CERTIFICAZIONI – Valore Legale

MAN – Music Academies Network così come le singole società che fanno parte del gruppo non possono essere qualificate come Università, scuole Pubbliche, Istituti musicali Pareggiati. La nostra è una organizzazione privata che si avvale di Partnership con Enti certificatori ed Università quali Pearson, Trinity College of London, London College of Music e University of the West of Scotland (UWS), riconosciuti come tali in ambito Europeo ed Internazionale, e come tali abilitati a rilasciare titoli di studio e qualifiche accademiche.

Tali titoli di studio trovano una spendibilità e un riconoscimento in tutta la Comunità Europea, grazie alle recenti ed innovative normative in materia.

Prima fra tutte va menzionata la Convezione di Lisbona, così denominata in quanto firmata nella capitale del Portogallo l’11 aprile 1997. Tale Convenzione è stata elaborata su iniziativa congiunta del Consiglio d’Europa e dell’Unesco-Regione Europa, allo scopo di facilitare il reciproco riconoscimento dei titoli di studio di Istruzione superiore fra i Paesi firmatari. L’Italia ha ratificato la Convenzione di Lisbona con Legge nr. 148 del 11.07.2002. Dovendo essere applicata a sistemi educativi spesso molto differenti tra loro, la Convenzione si limita ad enunciare i principi fondamentali e i criteri generali, delegando alle Autorità competenti di ciascun Paese firmatario l’operatività di tali linee-guida (per maggiori dettagli visita la sezione Certificazioni – Procedure di Riconoscimento).

Tra gli obiettivi della Convenzione di Lisbona meritano di essere sottolineate le seguenti finalità:

  • Consentire ai diplomati della scuola secondaria superiore di accedere alle Università e agli altri istituti di istruzione superiore di tutti i paesi;
  • Facilitare i programmi di scambi accademici studenteschi;
  • Utilizzare i titoli accademici nazionali finali per l’accesso al mercato del lavoro e delle professioni regolate in tutti i paesi o per proseguire gli studi a livello più avanzato;
  • Sviluppare centri nazionali di informazione sulla mobilità e il riconoscimento dei titoli e la diffusione di nuovo strumenti di certificazione.

Entrando maggiormente nel dettaglio, BTEC Extended National Diploma in Music o Music Technology è un titolo estero finale di scuola secondaria che consente l’accesso ai corsi di Laurea (italiani o esteri) nelle discipline afferenti ed ai Conservatori, in quanto possiede in toto i requisiti richiesti dalla normativa in vigore: 1) viene rilasciato da un Ente Certificatore ufficiale del sistema educativo Inglese; 2) costituisce un titolo valido per l’iscrizione alle Università in Inghilterra; 3) viene rilasciato dopo almeno 12 anni complessivi di studio, tra scuola primaria e scuola secondaria (ecco il perché, tra i requisiti di accesso a tale percorso di studio, del compimento dell’obbligo scolare).

Questi requisiti valgono per tutti gli studenti con titolo secondario estero, indipendentemente dalla loro nazionalità: sia per i titoli secondari rilasciati nei Paesi dell’Unione Europea (U.E.) che in quelli non U.E.

A partire dall’anno accademico 2016/17 il corso Btec Extended National Diploma, fino ad ora triennale, diventa percorso biennale per coloro idonei all’accesso diretto tramite colloquio di ammissione – per un incontro gratuito contatta il numero verde 800 58 24 78 o scrivi a: info@maninternational.it.

Discorso analogo può essere compiuto per il titolo BTEC Higher National Diploma in Music o Music Production. Trattasi sempre di titolo estero che consente il proseguimento degli studi nelle Università (italiane o estere) in discipline afferenti, o al Conservatorio.

Per quel che concerne la partecipazione a concorsi pubblici con i nostri titoli di studio, ricordiamo che i Concorsi Pubblici sono riservati ai cittadini italiani o di un paese dell’Unione europea. Le regole specifiche di ogni concorso sono stabilite da un Bando: all’interno di questo potrai trovare tutte le informazioni relative alle modalità di partecipazione e svolgimento delle prove, nonché i requisiti dei titoli di studio necessari per l’ingresso al determinato concorso. Un cittadino italiano o di un paese dell’Unione Europea possessore di un titolo di studio estero di qualsiasi livello (scuola secondaria, istruzione superiore), può partecipare a concorsi per posti di lavoro presso le Amministrazioni Pubbliche italiane tramite una procedura di riconoscimento prevista per legge e che viene definita di equivalenza del titolo estero con i titoli italiani corrispondenti.

Per quel che concerne il Bachelor of Arts Level 6,  finalizzato al rilascio del Bachelor of Arts Modern Music, in collaborazione con l’università scozzese University of the West of Scotland, tale titolo è emesso dall’università a seguito dei nostri corsi, e corrisponde ad un titolo di studio accademico inglese di 1° Ciclo, anche detto Degree. Corrispondente al Level 6 dell’EQF, livello dove si collocano anche il Diploma Accademico di 1° Livello italiano e la Laurea Triennale, (come da QTI, il quadro dei titoli dell’istruzione superiore italiana). Il Bachelor of Arts non è tuttavia un titolo di studio italiano ma inglese, equiparabile ai titoli di studio italiani secondo le vigenti normative in materia.

Il programma di studio da noi erogato per l’ottenimento del Bachelor of Arts, così come l’intero operato di tutta la scuola, sono costantemente valutati dalle commissioni di controllo qualità dell’Università inglese e dalle regolari verifiche dell’Agenzia per il Controllo della Qualità dei cicli scolastici superiori inglesi “QAA – Quality Assurance Agency for Higher Education”.

È bene precisare che in Italia nessun titolo estero è direttamente “equipollente” o “riconosciuto” senza che ci sia una relativa procedura di riconoscimento. Per far si che titolo di studio estero produca in Italia tutti gli effetti accademici e professionali che produce un titolo di studio italiano, occorre intraprendere una procedura di riconoscimento che, a seconda dei casi di specie, si distingue in “dichiarazione di Valore” o “equipollenza”.